SELLALAB Lecce in collaborazione con LAICA Salento è lieta di invitarti al suo quarto #DigitalDrink dedicato, in questa occasione, all’ Industry 4.0: la via italiana per la competitività. Un incontro in cui dialogare sulle effettive esigenze dei protagonisti dell’innovazione e della crescita economica del territorio in cui partendo da una panoramica normativa verranno consigliate strategie e pianificazioni per affrontare al meglio il fenomeno.

“Dal sistema Industria 4.0 deriveranno innovazioni non solo tecnologiche, ma anche e soprattutto organizzative e di approccio al cliente e ai mercati. Se nel passato le rivoluzioni industriali hanno valorizzato le economie di scala, oggi attraversiamo una fase in cui diventa cruciale l’intensità di conoscenza. E’ una finestra dalla quale l’Italia può trarre enormi vantaggi, se avrà la forza e la determinazione di essere parte del cambiamento. Da questa prospettiva le PMI potranno persino uscirne rafforzate”

Carlo Calenda – Ministro dello Sviluppo Economico

La serata è quindi rivolta a tutte le micro imprese, PMI e professionisti che vogliono scoprire le sfide e le opportunità proposte dal piano Industria 4.0 m anche a tutti gli attori che si sentono coinvolti nella rivoluzione.

PROGRAMMA DELL'INCONTRO:

18:00-18:30 Saluti del presidente di LAICA Salento Roberto Fatano e del responsabile del SELLALAB Lecce Angelo Tafuro

18:30-20:00 Fabrizio Antinozzi dialoga con Alessandro Gennaro - Industry 4.0: la via italiana per la competitività

I relatori

Fabrizio Antinozzi – Responsabile della filiera ICT – Informatica gestionale – Formazione Online di LAICA Salento.

CEO di Pixelfabrica, una Internet Company che propone soluzioni a tutti coloro che necessitano di comunicare e lavorare, utilizzando Internet e le tecnologie ICT. Tutte le attività si basano su una sinergia strategica con il cliente per un vantaggio competitivo sostenibile attraverso un stile direzionale pratico basato sul valore e la qualità.

Alessandro Gennaro - Project Manager Pixelfabrica e dottore di ricerca presso l'Università del Salento


TAGS: